La Carta di Viareggio

Pubblicato: settembre 20, 2010 in Carta di Viareggio, Divisione Nazionale

La Carta di Viareggio fu una riforma dei campionati che riformò il calcio italiano trasformandolo in professionistico (1926). Prima della Carta di Viareggio il campionato era diviso in una Lega Nord composta dalle squadre più forti del paese e una Lega Sud che raccoglieva tutte le formazioni centromeridionali. La vincente della Lega Sud affrontava poi i campioni del Nord per lo scudetto rimediando sempre sconfitte con parecchi gol di scarto. La Carta di Viareggio creò una nuova Massima Serie, la Divisione Nazionale, finalmente a livello nazionale al quale furono ammesse le migliori 17 della Lega Nord e le migliori 3 della Lega Sud. Per la prima volta squiadre del Nord e squadre del Sud giocavano nello stesso girone. Anche se il campionato continuava a restare non a girone unico ma a due gironi, fu il primo passo verso la Serie A.

Alcuni documenti dell’epoca:
-Carta di Viareggio

TUTTI GLI SPORTS dell’agosto 1926 che parla della Carta di Viareggio e spera che le squadre del Sud possano diventare competitive a livello nazionale giocando con le squadre del Nord:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...